Ridicola gara

Non guarderò la trasmissione “Il più grande” domani sera. Un po’ perché guardo poco la tv, molto perché ho altro da fare. Se non avessi da fare, comunque me lo troverei. Ma come si fa a basare “un’Elezione” – come la chiamano quelli di RaiDue – su una competizione assurda che mescola i morti e i vivi, gente che il mondo ci invidia a gente che già in Svizzera non conosce nessuno?

Mi spiegate che c’entra Fiorello con Carducci? E Valentino Rossi con Galilei? E poi perché mancano Foscolo, Monteverdi o Vico?

Non lo so, a ‘sto punto metteteci pure i Pooh. Tanto presenta il programma il figlio Facchinetti; ci mette una buona parola, magari vincono loro.

There are no comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: